Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

A Londra ripartono i mutui e il mercato immobiliare

Mentre in Italia ancora ci si arrovella per capire per quale motivo i miliardi di euro di liquidità concessi dalla Banca Centrale Europea per far ripartire l’economia siano finiti in acquisto di titoli di Stato intesi a rimettere in sesto i bilanci degli Istituti di credito e non, come sperato, in crediti concessi ai privati per accedere all’acquisto della casa, l’Inghilterra stappa lo spumante perchè gli effetti del piano voluto dal primo ministro Cameron per rimettere in moto il comparto del credito finalizzato all’acquisto immobiliare sta dando i primi, inequivocabili frutti.

Nel corso del 2012, grazie alla riforma varata col nome di Funding for lending, le compravendite sono aumentate del 13% rispetto ai dodici mesi precedenti e, nella sola capitale del Regno Unito, gli acquisti di prime case sono cresciuti arrivando a ben diecimila unità. La riforma voluta da Cameron ed entrata in vigore solo il 13 luglio scorso, concede alle banche notevoli agevolazioni per l’ottenimento di denaro a costi bassissimi, ma tutto ciò è vincolato al fatto che le stesse concedano mutui ai privati e vadano in soccorso delle aziende che ne abbiano necessità.

Grazie all’intervento risolutivo del Governo Cameron e della Banca d’Inghilterra sono state soprattutto le giovani coppie a comprare casa; fino al luglio 2012 i prezzi alle stelle di Londra e del resto del Rengo Unito e la quasi impossibilità di accesso al credito rendevano pressoché inesistente il mercato dei cosiddetti first-time buyers, vale a dire chi compra per la prima volta un immobile.

Ora le Banche hanno grandi vantaggi a prestare soldi ai clienti, più ne prestano meno costa a loro acquisire denaro e , così facendo, la soluzione della crisi immobiliare è ormai dietro l’angolo; c’è chi già parla di un’uscita dal tunnel entro il 2013.

E se, come spesso facciamo, importassimo dall’Inghilterra anche questa “moda”?

Per rimanere sempre informato sul settore immobiliare, seguici su FacebookTwitterGoogle Plus

A Londra ripartono i mutui e il mercato immobiliare5.055
8 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
5 voti. Media: 5.0/5