Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Addio al balcone: le nuove tendenze della casa moderna

9 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Arredamento Famiglia Primo piano 

balcone_casaIn base a un’analisi condotta dall’ufficio Studi di Immobiliare.it sulle tendenze e le mode che hanno cambiato dagli anni cinquanta ad oggi le nostre abitazioni, nella maggior parte delle case moderne il balcone sembra essere in via d’estinzione. Dalle richieste dei 6 milioni e più di italiani che cercano, ogni mese, una casa sul web, il balcone infatti sembra essere il primo grande escluso dalle necessità delle famiglie moderne. Causa un minor bisogno di spazi e il sempre minor tempo a disposizione per dedicarsi alla cura delle piante oggi meno del 18 per cento degli italiani cerca una casa con il balcone. In questi ultimi 50 anni un’altra evoluzione importante ha interessato anche la cucina, pian piano diventata sempre più piccola oggi rivive una seconda govinezza e diventa sempre più grande assumendo un ruolo molto importante nell’economia degli spazi domestici: se a livello totale il 16 per cento di chi cerca casa richiede esplicitamente una cucina ad isola, nella fascia medio alta la percentuale arriva al 38 per cento e di questi il 14 per cento arriva addirittura a specificarne la marca.

Addio al balcone: le nuove tendenze della casa moderna2.8515
11 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
15 voti. Media: 2.8/5
  • Roberta
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: +2 (4 voti)

    Sono spiacente di commentare esattamente il contrario di quanto affermato nell'articolo, e cioè che è quasi impossibile vendere una casa senza balcone e difficilissimo vendere un trilocale senza cucina abitabile (mentre per i bilocali è consuetudine la soluzione soggiorno/angolo cottura). Ma su quali fonti si basa chi scrive questi articoli???!!!???

  • silvia
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: +1 (5 voti)

    Sono d'accordo con Roberta, io ho appena comrato la casa e la condizione fondamentale erano i balconi! La mia collega che è in affitto in un monolocale in centro mi ha detto che la cosa che più le pesa è la mancanza di un terrazzo, perché si sente in gabbia.

  • Corrado Mello
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: +1 (3 voti)

    Il balcone è ben considerato se correlato con la cucina.
    La cucina ha indubbiamente la sua valenza come locale a se stante.
    Giusta la richiesta di sapere la fonte, senza dispiacersi più di tanto!

    A questo proposito:
    balconi e terrazze scoperti 25%
    balconi e terrazze coperti 35%
    Fonte Corriere della Sera sabato 5 Marzo 2011

  • Redazione
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: 0 (4 voti)

    Ciao a tutti, nessun dispiacere, anzi.
    Come scritto all'interno dell'articolo, la fonte è il nostro Ufficio Studi che ha condotto un'analisi sulle richieste che ci pervengono sul nostro sito, vi inviamo il link al comunicato ufficiale

    http://www.immobiliare.it/casa…

  • Ag Como
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: +2 (6 voti)

    E' incredibile ciò che scrivete in ordine ai balconi. Ma ancor più incredibile è il giustificarlo con la mancanza di tempo per curare le piante ….. Posso garantire che i dati che raccogliamo noi propongono una realtà assolutamente diversa. Quasi tutti vorrebbero un terrazzo, tutti almeno un balcone e gli altri si accontentano per motivi di budget, salvo necessità specifiche.

  • Gianluca Ponti
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: 0 (2 voti)

    il balcone è in via d'estinzione perchè oggi visto il costo degli immobili si opta per tagli sempre piu' piccoli (purtroppo non per scelta ma per necessità); un monolocale è una stanza che spesso deriva da frazionamenti di apprtamenti di dimensioni maggiori e normalmente non è che ho un balcone per stanza altrimenti un appartamento con 5-6-7- locali avrebbe 5-6-7- balconi????!!!! ma su non scrivete stupidate!

  • Annacaminiti
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: -1 (5 voti)

    Mi trovo concorde con i commenti precedenti, cerco casa da un pò e la mia condizione è che ci sia un terrazzo-ino. Forse si parla dei mini balconcini che sono stati costruiti a favore dei costruttori fin dagli anni '60 e che oggi non hanno ragione di esistere perché non servono nemmeno per le moltelici ” raccolta differenziata”. Io mi trovo in una casa con un piccola risorsa esterna che non ha nessun utilizzo, mi tocca solo pulirla… Dissento con questa informazione c'è invece sempre più bisogno di avere un buon “affaccio” e mi trovate concorde per la cucina che ha sempre avuto un ruolo importante per la nostra famiglia, luogo non solo per nutrirci ma ambiente di conversazione

  • Fortunato Case
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: 0 (4 voti)

    Il balcone è fondamentale secondo noi.

  • giuseppe
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: +1 (3 voti)

    Hai ragione Roberta , Con la raccolta differenziata che prima o poi tutti dovremo subire dove metti i vari contenitori ? in camera. da letto o sul balcone? Oppure per evitare la puzza in casa vai avanti e indietro sulle scale per liberarti di un pugno di immondizia oppure mangi solo scatolette ( contenitore compreso per non smaltirlo)
    Se devo vendere una casa col balcone stai tranquillo che me lo paghi o ti tieni i 4 contenitori ( umidio, vetro, plastica, non recuperabile) in camera ed inoltre il condizionatore lo appendi al muro prerimetrale del condominio oppure lo appendi in soggiorno. Col balcone lo appoggio per terra con facilità di installazione e successiva manutenzione.

  • Paolo Vaccarello
    UN:F [1.8.6_1065]
    Punteggio: 0 (0 voti)

    E’ vero che vi è meno tempo per dedicarsi alla casa, ma è pur vero che ci allontaniamo dal la natura, non curando le piante nel balcone. che è la sorgente della nostra vita.