Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Affittare un ufficio negli 11 grattacieli più costosi al mondo

12 lug 2017, pubblicato da Redazione in: Curiosità Immobili commerciali Lusso 

I telefilm americani ci hanno abituati a professionisti seduti alle loro scrivanie con grandi vetrate e bellissime skyline alle loro spalle; il piano a cui si trova l’ufficio e la grandezza della finestra sono simboli dell’ascesa lavorativa.

Ma quanto può costarvi prendere in affitto un ufficio in un grattacielo di una grande città? La Knight Frank ha stilato questa classifica.

11° posto: Shangai

shanghai-towerLa capitale economica della Cina è famosa per i suoi grattacieli ed è anche uno dei centri finanziari più importanti del mondo; in questa città ha sede anche la Shangai Tower, che con i suoi 632 metri in altezza e 128 piani è il grattacielo più alto di tutto il paese e il terzo in assoluto.

Al momento occupare uno spazio nei grattacieli di Shangai vi costerà 13.400 dollari a metro quadro

 

 

10° posto: Francoforte

Gli effetti della Brexit stanno spingendo molte aziende londinesi, specialmente quelle che si occupano di servizi finanziari, a vedere in Francoforte una potenziale città in cui trasferire i propri uffici.

Negli ultimi anni la città tedesca è stata testimone di un boom nella costruzione di grattacieli e adesso ospita almeno 30 edifici che superano i 100 metri.

L’affitto di un ufficio in una delle capitali economiche dell’UE costa 15.000 dollari a metro quadro


9° posto: Taipei

Taipei 101 by sese_87A Taipei i prezzi sono già alti, ma le vendite negli ultimi anni sono cresciute lentamente e i prezzi per l’affitto nei grattacieli nella capitale taiwanese saliranno rapidamente nel prossimo biennio, quando gli investitori guarderanno oltre i principali centri finanziari. A inizio luglio Apple ha aperto il suo primo negozio taiwanese nel Taipei 101, il settimo grattacielo più alto al mondo.

Un ufficio a Taipei costa 17.200 dollari al metro quadro

 

8° posto: Boston

Oggi Boston, secondo gli esperti, sta vivendo il boom edilizio più grande della sua storia e lo skyline sta cambiando notevolmente con la costruzione di molti grattacieli, molti dei quali valgono miliardi.

Affittare uno spazio in uno dei palazzi di Boston costa 18.300 dollari a metro quadro.

 

7° posto: Singapore

Singapore è nella top five delle città che stanno attirando di più gli investitori privati.

Per gli esperti della Knight Frank si tratta di un mercato in forte crescita; proprio in questi giorni l’istituto bancario tedesco Deka ha messo vendita la Chevon Tower per 700 milioni di dollari singaporiani, dopo averla acquistata nel 2010 da Goldman Sachs per 420 milioni.

L’affitto di un ufficio in uno dei grattacieli di Singapore costa 20.400 dollari al metro quadro.

6° posto: Sidney

I posti vacanti negli edifici commerciali di Sydney scarseggiano, di conseguenza negli ultimi anni gli affitti sono in crescita e i prezzi nei grattacieli aumenteranno ulteriormente.

Affittare un ufficio nei grattacieli di Sydney costa 21.500 dollari a metro quadro

 

 

5° posto: Londra

La capitale inglese è la seconda città al mondo per il volume di investitori stranieri nel 2016, ma gli operatori economici stanno iniziando a lasciare Londra verso altri paesi dell’UE.

Nonostante questo affittare un ufficio a Londra non è ancora economico: 26.300 dollari a metro quadro.

 

 

4° posto: San Francisco

Lo skyline di San Francisco è in forte espansione, a breve dovrebbe essere completato anche il Salesforce Tower che, costato più di 1 miliardo di dollari, sarà l’edificio più alto della città.

Se volete aprire un ufficio a San Francisco preparatevi a un mensile da 26.900 dollari al metro quadro.

 

 

3° posto: New York (Manhattan)

Lo skyline di New York è una vera e propria icona, ma il recente boom di costruzioni è minacciato dalle restrizioni sull’altezza degli edifici introdotte, in diverse aree della città, dalle istituzioni locali.

Un ufficio nei grattacieli della Grande Mela costa 39.800 dollari al metro quadro.

 

 

2° posto: Tokyo

Tokyo è destinata a vedere un significativo aumento di grattacieli: in vista delle Olimpiadi del 2020 è prevista la costruzione di altri 45 grattacieli. I prezzi elevati della città, il basso tasso di crescita e l’invecchiamento della popolazione hanno portato, negli ultimi anni, gli investitori giapponesi a guardare verso il mercato immobiliare mondiale.

Un ufficio a Tokio costa 52.700 dollari al metro quadro.

 

1° posto: Hong Kong

Il mercato immobiliare di Hong Kong è estremamente competitivo, ne è esempio la somma record richiesta per un parcheggio a 5 piani: 3 miliardi di dollari. Il prezzo medio dell’affitto nei grattacieli di Hong Kong è del 60% superiore a quello di Tokyo.

Le torri attorno al porto della città creano uno spettacolo di luce notturno meraviglioso, ma se volete assicurarvi un ufficio in uno di questi palazzi dovrete prepararvi a versare  86.100 dollari a metro quadro.

Affittare un ufficio negli 11 grattacieli più costosi al mondo5.052
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
2 voti. Media: 5.0/5