Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Articoli nella Categoria: Casalinghe

2 ago 2017, pubblicato da Redazione in: Casalinghe 
Come lasciare casa prima di partire per le vacanze State partendo per le vacanze, la valigia è pronta… ma la vostra casa? Prima di andare via è bene assicurarsi che tutto sia in ordine: vediamo insieme le cose più importanti da curare, per passare delle ferie sereni e tornare a casa senza brutte sorprese. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 5.0/5
4 feb 2014, pubblicato da Federica Tordi in: Casalinghe Consumi Economia Famiglia Primo piano Spese 
Bollette: quanto abbiamo speso nel 2013? Quanto hanno speso gli italiani per i consumi domestici nel 2013? Tra gas e luce, le differenze fra le regioni sono state rilevanti, così come il numero di famiglie che ha deciso di cambiare fornitore. La media dei costi rimane comunque molto alta e, sommando la spesa per il metano con quella per l'energia, si è calcolato che la famiglia italiana spende 1.500 euro in un anno. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
10 voti. Media: 3.5/5
27 set 2013, pubblicato da Federica Tordi in: Casalinghe Condominio Curiosità Famiglia Primo piano Varie 
Per il condominio serve lo ‘stressometro’ Confedilizia lancia domani lo 'stressometro' per tastare lo stato di salute dei condomini italiani. Da compagni di merenda a odiati nemici a cui fare i dispetti, sembra che a oggi la situazione dei nostri palazzi sia molto variegata. continua Continua>>
3 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
6 voti. Media: 3.8/5
16 apr 2013, pubblicato da Giovanna Valsecchi in: Ambiente Casalinghe Consumi Crisi Economica Curiosità Economia Famiglia Primo piano Spese 
Risparmia con la pentola a pressione Ogni famiglia media italiana rischia di sprecare 200 euro a causa di cattive abitudini e comportamenti scorretti nell'uso di luce e gas. Piccoli cambiamenti alle nostre abitudini domestiche che possono incidere notevolmente sui costi delle bollette che paghiamo ogni anno. Ecco i comportamenti sbagliati e quanto ci costano. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
6 voti. Media: 2.2/5
2 nov 2010, pubblicato da Redazione in: Casalinghe Consumi Economia Famiglia Territorio 
Evasione fiscale, maxiverifica del comune di Bari su Ici e Tarsu Recuperare 14 milioni di euro dall’evasione fiscale. E’ l’obiettivo del comune di Bari che nei mesi scorsi ha effettuato una verifica fiscale che ha fatto partire 24mila lettere dall’ufficio ripartizione tributi: 8mila per l’imposta sugli immobili e 16mila per l’imposta sui rifiuti. 24mila famiglie baresi dunque hanno visto recapitarsi a casa una lettera del Comune con l’invito a mettersi in regola con il pagamento delle tasse sui rifiuti e con le imposte sugli immobili. Coloro che dovessero ricevere accertamenti inesatti, potranno recarsi negli uffici comunali dove potranno ritirare le lettere prestampate per correggere i dati sull´Ici. Relativamente alla Tarsu, il termine ultimo per richiedere chiarimenti e modifiche è fissato al 6 dicembre. “È in atto una lotta all´evasione di portata unica - afferma Giovanni Giannini assessore al Bilancio - confidiamo nel fatto che i baresi comprendano che questa operazione è nel loro interesse: non intendiamo vessare nessuno, ma anzi permettere ai cittadini di recuperare quanto gli spetta e di mettersi in regola se già non lo sono”. continua Continua>>
3 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 1.3/5
6 ott 2010, pubblicato da Redazione in: Appuntamenti Casalinghe Famiglia Territorio Varie 
obesity day 2010 Domenica 10 e lunedì 11 ottobre i medici dell' Adi (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica) apriranno le porte delle unità operative di Dietetica e nutrizione clinica e delle unità di Nutrizione ospedaliere e territoriali per dare consigli e informazioni gratuiti sulla prevenzione e il trattamento dell'obesità. In base ai dati del Rapporto Adi aumenta in Italia il numero delle persone obese. Un italiano su dieci è obeso e uno su tre è in sovrappeso. Dal 200 ad oggi inoltre si è verificata un'inversione di tendenza per quel che riguarda il numero di obesi tra uomini e donne. Se dieci anni fa la percentuale delle obese era in maggioranza rispetto alla percentuale di obesi, oggi si registra un cambio di rotta : nella fascia che va dai 35 ai 74 anni gli uomini obesi sono passati dal 19 al 25 per cento mentre le donne sono rimaste a quota 24 per cento. Aumenta inoltre anche la percentuale dei bimbi obesi: nella fascia d'età che va dai 6 agli 11 anni: il 24 per cento è in sovrappeso e l'11 è obeso. Per sapere quali saranno le strutture che ospiteranno l'Obesity Day è possibile visitare il sito http://www.obesityday.com. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
5 voti. Media: 2.0/5
4 ott 2010, pubblicato da Redazione in: Ambiente Casalinghe Consumi Curiosità Economia Spese 
coldiretti I dati forniti da Coldiretti denunciano uno spreco quotidiano che si consuma nelle nostre case. Pasta, pane, affettati, verdura, latticini e verdura vengono buttati nella pattumiera ogni giorno per un valore di 37 miliardi di euro all'anno. Il 3 per cento del Pil italiano, e tanto quanto basterebbe a sfamare una popolazione di 44 milioni di persone. Da simili dati, affermano da Coldiretti (e il buon senso lo conferma ) è facile dedurre come una gestione più responsabile delle risorse alimentari porterebbe dei vantaggi sia in termini economici (soldi risparmiati) che in termini ambientali: buttare di meno significa anche produrre meno rifiuti “il cui smaltimento rappresenta oggi uno dei principali problemi delle economie sviluppate”. continua Continua>>
5 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
4 voti. Media: 2.0/5
29 set 2010, pubblicato da Redazione in: Casalinghe Consumi Economia Spese Tassi 
osservatorio prezzi tariffe Il Garante dei prezzi ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'università Sapienza di Roma. Il protocollo, firmato dal rettore Luigi Frati e da il garante per la sorveglianza dei prezzi Roberto Sambuco, nasce con l'intento di coniugare “il sapere trasversale dell'ateneo più grande d'Europa con la volontà di rendere sempre più approfondito il lavoro di analisi dei mercati al fine di difendere le possibilità di scelta e il potere di acquisto dei cittadini". Un Comitato scientifico di valutazione selezionerà di volta in volta le tematiche oggetto di ricerca. Obiettivo finale, è garantire la tutela dei diritti dei consumatori, grazie all’azione congiunta di analisi, verifica e approfondimento dell’andamento dei prezzi di prodotti e servizi da parte del Garante con l'attività di ricerca e monitoraggio dei sistemi economici e produttivi realizzata dall’Università. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 3.0/5
21 set 2010, pubblicato da Redazione in: Casalinghe Famiglia Primo piano 
grande casa peter pan Dal 15 al 30 settembre inviando un Sms al 45506 i clienti di Tim, Vodafone, Wind e 3 potranno dare il proprio contributo alla costruzione della "Grande Casa di Peter Pan" una struttura residenziale per l'accoglienza dei bambini malati di tumore che vengono a Roma per curarsi e dei loro famigliari. Il progetto è promosso dall'associazione onlus Peterpan, che in 15 anni, nelle sue tre Case di accoglienza ha ospitato 450 nuclei famigliari. La Grande casa di Peterpan nascerà all'interno del quartiere Trastevere, vicino all'ospedale pediatrico Bambino Gesù, e andrà a costituire un unico polo di accoglienza insieme alle altre due case già presenti in via San Francesco di Sales: la “Casa di Peter Pan” e la "Stellina di Peter Pan". L'obiettivo è raggiungere quota 1.579.000,00, tanto serve per ristrutturare rendere accogliente e operativa la palazzina di circa 1.100 mq presa in affitto dall'associazione per 18 anni rinnovabili. Il costo di ciascun Sms è di 2 euro, si può anche telefonare da rete fissa Telecom. continua Continua>>
5 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 3.7/5
6 set 2010, pubblicato da Redazione in: Casalinghe Famiglia Spese 
regione_lombardia-apparecchi ortodontici Alle famiglie con un reddito Isee (indicatore della situazione economica equivalente) pari o inferiore ai 18mila euro la Regione Lombardia, darà un contributo di 700 mila euro per l’acquisto dell’apparecchio dei denti. Possono fare richiesta le famiglie che hanno un figlio di età compresa tra i 10 e i 16 anni che ha bisogno di trattamenti dentistici per l’installazione di apparecchi fissi e mobili. Possono accedere al contributo anche i bambini al di sotto dei 10 anni che vivono condizioni disabilitanti o che sono affetti da labiopalatoschisi. I ... continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
0 voti. Media: 0.0/5