Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Archivio articoli di settembre 2010

30 set 2010, pubblicato da Redazione in: Ambiente Appuntamenti Casa ecologica Territorio 
klimahouse_umbria Dall'8 al 10 ottobre l'edizione itinerante di Klimahouse toccherà l'Umbria e si fermerà a Bastia Umbria in provincia di Perugia. L'8 e il 9 ottobre l'ingresso a Klimahouse sarà riservato agli addetti al settore mentre nella giornata di sabato 10 la fiera aprirà le porte al grande pubblico. Nel corso della tre giorni dunque esperti e visitatori avranno la possibilità di conoscere le ultime novità in tema di risparmio energetico e rispetto della natura. Esporranno oltre 100 ditte e un programma convegnistico nutrito vedrà interventi di rappresentanti dell'Università degli studi di Perugia, dell'Anit, dell'Agenzia CasaClima di Bolzano e del Cna dell'Umbria. Ci sarà anche la possibilità di fare delle visite guidate all'interno di case energeticamente efficienti. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
0 voti. Media: 0.0/5
valore immobili Un'analisi dell'Ufficio Studi Immobiliare.it sull'influenza di nuovi servizi di zona sul mercato immobiliare ha evidenziato che la presenza di stazioni della metropolitana fa aumentare il valore degli immobili. La costruzione di fermate metro in sostanza oltre a favorire una migliore mobilità cittadina e a riqualificare le città dà un'iniezione energetica al mercato immobiliare facendo aumentare il valore delle case. In Italia, rileva l'Ufficio Studi gli immobili situati nei pressi di una metropolitana vedono mediamente una rivalutazione del 25 per cento con punte che arrivano fino al 45 per cento come registrato a Napoli con lo sviluppo della linea 1. Anche a Torino, la costruzione delle 14 fermate in occasione dei Giochi Olimpici invernali ha fatto sì che che tra il 2004 e il 2006 rispetto ad un aumento medio degli immobili del 7,2 per cento il valore delle case poste vicino alle fermate sia cresciuta in una percentuale che va dal 21 per cento della zona stazione Bernini al 36 per cento della zona stazione Pozzo Strada. continua Continua>>
3 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5
29 set 2010, pubblicato da Redazione in: Casalinghe Consumi Economia Spese Tassi 
osservatorio prezzi tariffe Il Garante dei prezzi ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'università Sapienza di Roma. Il protocollo, firmato dal rettore Luigi Frati e da il garante per la sorveglianza dei prezzi Roberto Sambuco, nasce con l'intento di coniugare “il sapere trasversale dell'ateneo più grande d'Europa con la volontà di rendere sempre più approfondito il lavoro di analisi dei mercati al fine di difendere le possibilità di scelta e il potere di acquisto dei cittadini". Un Comitato scientifico di valutazione selezionerà di volta in volta le tematiche oggetto di ricerca. Obiettivo finale, è garantire la tutela dei diritti dei consumatori, grazie all’azione congiunta di analisi, verifica e approfondimento dell’andamento dei prezzi di prodotti e servizi da parte del Garante con l'attività di ricerca e monitoraggio dei sistemi economici e produttivi realizzata dall’Università. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 3.0/5
28 set 2010, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Casa ecologica Comprare immobile Edilizia Territorio 
abitanti e abitare macerata Il progetto si realizza in un complesso residenziale nella frazione di Collevario. I concetti alla base di Abitanti e Abitare sono ecocompatibilità e sostenibilità coniugati con servizi di condominio orizzontale. Il complesso residenziale infatti vede soluzioni architettoniche innovative e stimoli progettuali in linea con i principi della bioarchitettura e del risparmio energetico: utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia negli stabili, utilizzo del legno. In numeri il complesso residenziale vede 137 case costruite su una superficie totale di 41.588, oltre 10mila metri quadri di verde pubblico e una volumetria fuori terra di 50mila metri cubi. Ogni proprietario riceverà il libretto immobiliare della propria abitazione, dove, oltre alle specifiche tecniche e strutturali della sua casa, troverà i recapiti telefonici e le tariffe, dei servizi offerti: gestione dell'energia, la manutenzione del verde e degli alloggi; la sicurezza; i servizi del club condominiale come il club house , la palestra, e la lavanderia. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5
domande risposte immobiliare Domande&Risposte, così si chiama il nuovo servizio proposto da Immobiliare.it, è una community di utenti ed esperti del settore immobiliare dove si scambiano informazioni utili secondo il meccanismo del “domanda e risposta”. Scopo principale è quello di offrire agli utenti l’esperienza e la conoscenza di altri utenti e di esperti del settore per arrivare preparati alla vendita o all'acquisto di un immobile. In secondo luogo, nasce per garantire un supporto concreto ai problemi o ai quesiti che si presentano di volta in volta nella vita condominiale, nella gestione della casa, nelle opere di ristrutturazione e nelle questioni legali. Domande&Risposte è dunque una community pensata per gli utenti, ma conta sulla presenza di tutti gli esperti e gli agenti immobiliari che vogliono offrire la propria esperienza in risposta ai quesiti più difficili: la conoscenza del mercato immobiliare professionale è il vero elemento distintivo. continua Continua>>
3 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
5 voti. Media: 2.8/5
27 set 2010, pubblicato da Redazione in: Ambiente Casa ecologica Spese 
eco-case I 2300 cittadini (dati aggiornati al 21 settembre) che hanno approfittato del bonus eco-case presente nel Decreto Legislativo 40/2010 dovranno aspettare ancora qualche tempo per vedersi accreditati gli incentivi richiesti. Una comunicazione del ministero dello Sviluppo economico precisa che le domande presentate fin'ora sono in attesa di completare l'iter burocratico che le vede “passare” dal ministero dello sviluppo economico, al ministero dell'Economia e delle finanze per arrivare alle Poste italiane per la distribuzione. Può usufruire del bonus eco-casa chi (successivamente al 6 aprile scorso), ha acquistato una casa di nuova costruzione caratterizzata da elevate prestazioni energetiche: vale a dire appartenenti alla classe energetica A o B, classe attestabile tramite presentazione di un documento di certificazione energetica dell'edificio. Per poter usufruire dei contributi 116 euro per metro quadro per edifici in classe A e 83 euro per edifici in classe energetica B, è necessario firmare il rogito entro la fine del 2010. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito del ministero dello Sviluppo economico http://www.sviluppoeconomico.gov.it. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 3.0/5
27 set 2010, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Agenzie Mercato immobiliare Territorio 
case torino Dall'analisi congiunta dei dati forniti da Gabetti e Tecnocasa, a Torino il mercato delle case mostra linee di tendenza che fanno ben pensare all'inizio di una ripresa. Aumenta il numero dei mutui erogati e il numero delle transazioni per l'acquisto di seconde case o immobili a uso investimento. Aumenta la presenza sul mercato di monolocali mentre la domanda si concentra maggiormente su bilocali e trilocali. Crescono le quotazioni su tutte le macro aree anche se Gabetti registra prezzi ancora in calo per le zone di Parella e Mirafiori. Crescono gli investitori alla Crocetta e nelle zone centrali dove le case maggiormente richieste sono quelle posizionate in corso Galileo Ferraris, corso Duca D’Aosta e corso Vittorio. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
2 voti. Media: 2.0/5
24 set 2010, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Agenzie Comprare immobile Territorio 
quotazioni immobili genova Nei primi sei mesi del 2010 le quotazioni degli immobili a Genova hanno visto un rialzo dell'1,7 per cento. Ad affermarlo è il Rapporto Tecnocasa che ha scandagliato l'andamento del mercato immobiliare cittadino quartiere per quartiere. La zona che ha visto un incremento maggiore per le quotazioni è compresa tra Nervi e Marassi dove gli aumenti sono stati del più 4,4 per cento. In leggero aumento nei primi sei mesi dell'anno anche le quotazioni dei quartieri di Borgoratti-Tanini in special modo per le tipologie di taglio medio piccolo taglio (50-60 metri quadri). Aumento dell'1 per cento anche per le quotazioni degli immobili sul Lungomare di Pegli dove le vie maggiormente richieste sono viale Modugno e via Boito. In ribasso invece secondo Tecnocasa, i valori delle abitazioni poste nelle macro aree di Cornigliano e Sampierdarena. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
2 voti. Media: 2.0/5
24 set 2010, pubblicato da Redazione in: Appuntamenti Comprare immobile Mercato immobiliare Territorio 
domo adriatica Torna per gli addetti al settore l'appuntamento annuale con Domo Adriatica: fiera del mercato immobiliare e occasione di incontro tra domanda e offerta, costruttori, agenzie immobiliari, istituti di credito e operatori. La location scelta per la sesta edizione è quella del Palariviera di San Benedetto del Tronto. Durante i tre giorni i visitatori avranno la possibilità di partecipare a convegni e workshop e corsi di formazione riservati agli operatori immobiliari. Sabato 25 dalle ore 18 l'appuntamento è con il convegno “Fotovoltaico, valorizzazione dei territori e sviluppo locale: progetti tra finanziamenti e criticità “. “Il mercato immobiliare- afferma Bruno Tommaso Traini - sta cambiando ormai gli stand espositivi sono inutili nell’era di internet. Servono invece gli spazi per favorire il workshop, veri e propri contatti tra agenzie da i quali possono scaturire ottimi affari soprattutto con l’estero”. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 3.0/5
24 set 2010, pubblicato da Redazione in: Agenzie Territorio 
agenzie immobiliari milano In base ai dati presentati dalla camera di Commercio di Milano nel corso del convegno Fondi immobiliari. Novità legislative e prospettive del settore” a Milano si registra nel 2010 un aumento degli operatori attivi nel business immobiliare. Più 0,4 per cento per gli operatori e 131 imprese tra Milano e provincia. I dati tratti dal registro delle imprese 2009 e 2010 segnalano inoltre un aumento delle imprese in tutta la Lombardia pari a più uno 1,2 per cento con punte del più 4,4 per cento a Cremona, più 3,5 ... continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
0 voti. Media: 0.0/5