Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Archivio articoli di marzo 2011

28 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Ambiente Consumi Curiosità 
batteria elettrica sapienza Sembra essere sempre più vicino il sogno di potere viaggiare liberamente in città a bordo della propria macchina: a impatto zero e senza spendere capitali in benzina. Un team internazionale di ricercatori coordinato da Bruno Scrosati dell'Università Sapienza di Roma ha realizzato una superbatteria per auto elettriche in grado di garantire un'autonomia di 210 kilometri contro i 150 delle attuali batterie. La batteria made in Sapienza è un'evoluzione delle comuni batterie agli ioni di litio, ma rispetto a queste è molto più efficiente e sicura e garantisce prestazioni migliori anche in termini di potenza e capacità. La particolare struttura chimica utilizzata per realizzare la batteria consente secondo il professor Scrosati “operazioni con centinaia di cicli di ricarica senza una riduzione della capacità e con un’efficienza di carica-scarica che si avvicina al 100 per cento. I nuovi materiali - aggiunge-sono abbondanti in natura e godono di una maggiore stabilità termica rispetto a quelli utilizzati nelle comuni batterie agli ioni di litio. Ciò potrebbe assicurare un abbattimento dei costi che incidono sul prezzo ancora piuttosto elevato delle batterie per auto elettriche, e ridurre i rischi derivanti da un eccessivo surriscaldamento, punto debole degli attuali alimentatori. Tali prestazioni fanno presumere che la nuova batteria possa essere adottata come efficace sistema di propulsione per motori elettrici in auto ecologiche, ibride o elettriche, contribuendo così alla sostenibilità del nostro pianeta”. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 5.0/5
25 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Casa ecologica Comprare immobile Norme Primo piano 
efficienza energetica immobili Dal 1 gennaio 2012 in tutti gli annunci di vendita di edifici o singole unità immobiliari sarà obbligatorio inserire l'indice di prestazione energetica presente nell'Attestato di Certificazione Energetica dell'Immobile (ACE). L'obbligo è stabilito dal decreto legislativo di recepimento della direttiva 2009/28/CE sulla promozione delle fonti rinnovabili. di prossima entrata in vigore. Lo stesso decreto prevede l'obbligo di inserimento della classe energetica anche negli annunci commerciali di immobili in affitto. Per le locazioni però l'obbligo è previsto solo per i casi in cui l' immobile sia già dotato dell' ACE: immobili oggetto di recente costruzione o compravendita o di interventi per i quali si è usufruito delle detrazioni fiscali del 55%). In Italia, la prima regione ad adattarsi ai dettami della direttiva europea è la Lombardia inserendo nella legge regionale n. 3/2011 affida alla Giunta regionale il compito di “ dettare le disposizioni per rendere obbligatoria la dichiarazione della classe e dell'indice di prestazione energetica dell'edificio o della singola unità abitativa in tutti gli annunci commerciali finalizzati alla relativa vendita o anche locazione”. Per i contravventori è prevista una sanzione amministrativa che va da 1000 a 5000 euro. continua Continua>>
5 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
5 voti. Media: 3.4/5
24 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Ambiente Casa ecologica Ristrutturazioni Territorio 
In Toscana un Laboratorio  per borghi sostenibili Si è tenuto a San Polo in Chianti in provincia di Firenze il primo di una serie di incontri finalizzati alla realizzazione di un esperimento progettuale nei borghi di Impruneta, Bagno a Ripoli e Sovicille. Il progetto coinvolge le realtà imprenditoriali, edili e istituzionali della zona e ha l’obiettivo di creare un laboratorio sperimentale volto a coniugare la tradizione dei borghi toscani e l’innovazione in tema di edilizia e ristrutturazioni, al fine di innescare sinergie virtuose e verificare nella pratica quotidiana delle ristrutturazioni e della nuova edificazione quattro aspetti fondamentali della sostenibilità in edilizia: risparmio energetico, utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, aumento del comfort e della salubrità dell’abitare, recupero e mantenimento delle risorse essenziali del territorio. L’iniziativa, che vede Rockwool Italia (è leader mondiale nelle tecnologie per la lana di roccia) in prima fila nella condivisione del know how consolidato a livello internazionale in materia di edilizia sostenibile, si inserisce in una fase delicata delle riflessioni su uno sviluppo realmente  sostenibile, a fronte di un dato poco conosciuto: in Europa infatti, contrariamente a quanto si pensi, i maggiori consumatori di energia e la maggior fonte di inquinamento da CO2 sono proprio gli edifici responsabili per oltre il 40 per cento del consumo energetico; più del settore dei trasporti, 32 per cento, e dell’industria, 28 per cento. L’obiettivo ultimo dell’iniziativa, è coniugare esigenze, normative e prassi amministrativa, nuove tecnologie e tecniche costruttive, per migliorare la qualità dell’abitare. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
0 voti. Media: 0.0/5
23 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Comprare immobile Territorio 
sfratti_genova Sono stati pubblicati i dati del primo rapporto dell’Osservatorio regionale ligure sul sistema abitativo. In base all’analisi svolta sulle condizioni abitative e sulle attivita' del comparto edilizio l’Osservatorio osserva come in Liguria nonostante i redditi più bassi rispetto alla media del Paese ci siano le case più care d’Italia. Tale situazione comporta difficoltà di accesso al mercato immobiliare e un aumento dei teempi di accesso all’abitazione di 4 anni (10 anni contro la media italiana di 6). In Regione, si registra una richiesta di sostegno pubblico da parte di 3 nuclei famigliari su 100 con un trend in aumento, dati che determinano un fabbisogno di 25.000 unità immobiliari a fronte di una disponibilità attuale di 20.383 abitazioni. "L'accesso alla casa – afferma Giovanni Boitano, assessore alle politiche abitative - è da sempre una delle principali criticità del nostro territorio. Siamo impegnati a fornire risposte adeguate, lavorando sull' eliminazione degli alloggi sfitti, abbiamo finanziato il recupero di case di edilizia residenziale pubblica e 1.000 nuovi alloggi entreranno sul mercato nel 2011. A questi se ne aggiungeranno altri 1000 di social housing e a canone sostenibile, realizzati attraverso interventi pubblici e privati". continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 4.0/5
22 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Ambiente Consumi Curiosità Territorio 
eco in citta 200 pagine di curiosità, notizie, indicazioni, indirizzi, mappe per trovare in città bar e ristoranti bio, parchi giochi eco-sostenibili, negozi di prodotti ecologici, librerie specializzate. Le città coinvolte nel progetto sono dieci. La prima guida è uscita a Roma, la seconda a Bologna. In vendita nelle librerie Feltrinelli e specializzate, nelle edicole e neisupermercati biologici. Le prossime guide in uscita saranno su Milano, Torino, Firenze, Palermo, Napoli, Padova, Genova e Reggio Calabria. Eco in città è edito da L’Aurora, società specializzata nella comunicazione e nei servizi per l’ambiente, ogni volume è in vendita al prezzo di 9,90 euro. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
2 voti. Media: 3.0/5
22 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Agenzie Mercato immobiliare 
tecnocasa Prezzi ancora lievemente in ribasso e ripresa della volontà di investimento e di acquisto nel mattone, sono questi, i due punti di maggiore rilevanza emersi dall’analisi svolta dall’osservatorio immobiliare del gruppo Tecnocasa per il secondo semestre 2010. Lo studio ha interessato 6.110 zone e 3200 agenzie Tecnocasa. In relazione ai prezzi le performance maggiori si sono registrate nelle grandi città dove la contrazione delle quotazioni è stata dello 0,6 per cento, seguono i capoluoghi di provincia con un meno 1 per cento e le grandi città con un meno 1 per cento. Segnali positivi anche per Roma e Milano che hanno visto un incremento dei valori immobiliari rispettivamente dell0 0,6 e dello 0,3 per cento. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 3.0/5
21 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Casa all'estero 
mercato immobiliare usa In base agli ultimi dati forniti da Corelogic il prezzo degli immobili a uso residenziale in usa si è assestato ai livelli del 2002. Con un prezzo medio pari a 158mila dollari e tassi d'interesse ai minimi storici (anche se in ripresa) il mercato immobiliare statunitense sembra vivere una lieve ripresa delle transazioni con un aumento di 22 punti percentuali per le vendite da ottobre a febbraio. Le previsioni per l'anno in corso vedono un ulteriore ribasso dei prezzi delle abitazioni (meno 5,7 per cento a gennaio) e un aumento ulteriore delle vendite. continua Continua>>
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 3.3/5
18 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Appuntamenti Arredamento Comprare immobile 
fiera-casamia Torna il 15 aprile prossimo la fiera immobiliare edella casa Casa Mia. Giunta quest'anno alla sua quinta edizione Casa Mia cambia locationi e si sposta da Villa Erba a Larofiere ad Erba. La nuova sede permetterà di aumentare lo spazio espositivi e ospitare un maggior numero di espositori e visitatori. Aumenteranno anche le categorie merceologiche in mostra: offerte immobiliari, soluzioni abitative, arredo autdoor, risparmio energetico, ristrutturazioni, arredo e design e nuove tecnologie. L'evento promosso dall'Associazione Fimaa – Confcommercio di Como si potrarrà fino a domenica 17 aprile e sarà visitabile dalle 14 alle 21. Situato a 40 kilometri a nord di Milano il centro espositivo è raggiungibile percorrendo la superstrada Milano-Lecco o l'autostrada A9 per Como. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5
16 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Comprare immobile Mutui 
tassi interesse mutui E’ stata prorogata fino al 31 luglio 2011 la possibilità, per chi ha difficoltà a pagare il mutuo, di richiedere alla banca erogatrice la sospensione delle rate. L’iniziativa, annunciata da Giuseppe Mussari presidente dell’Associazione bancaria italiana, proroga di sei mesi il Piano Famiglie dell’Abi. L’intesa ha coinvolto l’Abi e 12 associazioni di consumatori e , Adoc, Acu, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Adiconsum, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Casa del Consumatore, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori. La proroga di sei mesi si è resa necessaria considerato “un contesto in cui la congiuntura economica segnala ancora elementi di ripresa debole”. continua Continua>>
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
2 voti. Media: 4.0/5
15 mar 2011, pubblicato da Redazione in: Acquisto, vendita, affitto Mercato immobiliare 
Immobili, compravendite ancora in calo a fine 2010 Nell’ultimo trimestre 2010 le compravendite di immobili hanno registrato il segno meno (-0,1) proseguendo il trend negativo dei trimestri precedenti che avevano visto un meno 3,4 per cento e un meno 2,3 per cento. Ad affermarlo è la nota trimestrale dell’Agenzia del Territorio, realizzata a cura dell’Osservatorio del mercato immobiliare (Omi).  La tendenza negativa segna sia i capoluoghi sia i comuni di provincia ceh evdono rispettivamente un meno 1,3 e un meno 5,3 per cento. Relativamente alle quotazioni nel secondo semestre 2010 il valore medio delle abitazioni per unità di superficie commerciale torna a vedere un lieve aumento (0,4 per cento) attestandosi su una media pari a 1579 euro al metro quadro. continua Continua>>
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 2.3/5