Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Expo, nuova vita per le panchine del Padiglione Germania

8 gen 2016, pubblicato da Vittoria Giannuzzi in: Economia Expo 2015 Primo piano Varie 

Panchina Germania Expo - fonte: ilGiorno.it

L’eco di Expo non appare sopita, anche nel 2016: il dibattito su cosa ne sarà dell’area espositiva è ancora molto forte e in tanti attendono quello che è stato già battezzato come “Expo 2.0” – la riapertura di cardo e decumano prevista per il primo maggio prossimo. Intanto, alcune belle notizie arrivano sul fronte del riutilizzo di “pezzi” dei padiglioni.

Prima è successo agli alberi provenienti dal sito espositivo: si è scelto di salvarli donandoli ad alcuni comuni della zona, dove potranno continuare a vivere. 655 gli alberi, 50 le palme, 659 gli arbusti; a questi si aggiungono 60 rose a spalliera, 430 rose paesaggistiche e 3073 tra erbacee perenni e graminacee. I verdi regali sono stati sparsi per il territorio lombardo (Milano, Bollate, Arese, Rho, Castano Primo, Liscate, Pioltello, Vignate, Baranzate) anche se qualcosa è arrivato fino a Pesaro: le rose rampicanti provenienti dall’Oman ora sono state piantate in un parco pubblico della città marchigiana.

Dopo gli alberi, è tempo di trasloco anche per le panchine di legno site nella terrazza del Padiglione della Germania, uno dei più apprezzati di tutta l’esposizione. Una donazione tedesca ha permesso il loro spostamento nel “Giardino delle culture”, sito in via Morosini, nella zona 4 della città: un parco comunale da poco riqualificato.

Sempre con l’obiettivo di riutilizzare quanto impiegato nei sei mesi dell’esposizione, presto verrà pubblicato un bando per l’uso di alcune attrezzature ora disponibili; al contempo, il Comune di Milano ha dichiarato di star progettando il trasferimento di alcune parti di padiglioni (si parla di quello del Belgio e del Vietnam) in diverse zone cittadine.

Expo, nuova vita per le panchine del Padiglione Germania 2.9526
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
26 voti. Media: 2.9/5