Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Il mattone parigino vicino a numeri record

28 feb 2017, pubblicato da Federica Tordi in: Casa all'estero Economia Immobili Locazioni Primo piano Turismo e vacanze 

A Parigi il terrorismo non fa paura e lo dimostrano i numeri del settore immobiliare, vicini a toccare cifre record. L’INSEE, vale a dire l’equivalente francese del nostro Istat, ha reso noto uno studio sugli affitti turistici nella capitale francese, ripreso oggi sul quotidiano Italia Oggi. Nel 2016, come si legge sul report, le presenze di turisti negli appartamenti parigini locati per brevi periodi hanno vissuto un vero e proprio boom del 30% rispetto all’anno precedente. Questo indica chiaramente come i turisti, stranieri e non, stiano tornando a visitare Parigi optando per un alloggio invece che per un hotel, come soluzione più economica.

Ormai il settore degli affitti brevi pesa per il 12% sull’intero comparto alberghiero parigino. Ma il motore di questo successo non è uno solo, e nello specifico quello dei turisti provenienti dall’estero: esiste una grossa fetta di affittuari francesi che si trovano nella Capitale per motivi di lavoro o di studio e rappresentano il 36% dell’utenza di questo tipo di locazione. Nonostante ciò, è bene notare che il 2016 ha registrato un aumento di presenze straniere pari al 19% rispetto al 2015, segno che non si ha più timore di visitare quei meravigliosi ed iconici luoghi macchiati da efferati attentati terroristici.

Ma a crescere non è soltanto il comparto degli affitti brevi, anche le compravendite sono in netta crescita e hanno raggiunto, sempre nel 2016, le 848mila transazioni, il 5,6% in più rispetto all’anno prima. A diffondere i numeri sul mercato immobiliare residenziale sono stati i notai parigini: nel loro studio hanno rilevato un prezzo di vendita al metro quadro quasi da record, pari a 8.340 euro. Questa cifra, aumentata del 4,4% rispetto al 2015, entro l’estate, arriverà per gli esperti al picco massimo dal 2012, ossia a 8.520 euro. La crescita ha coinvolto tutti i quartieri di Parigi: sui 20 quartieri, detti arrondissements, soltanto 4 hanno segnalato prezzi al metro quadro inferiori a 8.000 euro. L’aumento maggiore è stato registrato nel cuore di Parigi, nel terzo arrondissement, dove i prezzi sono cresciuti dell’8,8% in un anno.

 

Il mattone parigino vicino a numeri record5.051
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5