Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Immofranchising fotografa lo stato del franchising immobiliare in Italia

19 lug 2010, pubblicato da Redazione in: Franchising Primo piano 

franchising_immobiliare Un’indagine di Immofranchising sull’andamento del franchising immobiliare nel nostro Paese conferma per il 2010 il trend negativo registrato nel 2009. Ammontano a 572 unità solo nel 2010, le perdite di punti vendita affiliati del settore, un fenomeno trasversale che ha interessato indistintamente tutti i marchi ad eccezione di quelli caratterizzati da forte specializzazione e innovazione e da “formule aggregative”. Il trend in atto, secondo Immofranchising, ricolloca il settore del franchising sui livelli del 2000. Sul totale di agenzie immobiliari italiane (41.510) le agenzie in Franchising rappresentano il 15,87 per cento (15,54 per cento nel 200) attestandosi a quota 6.588 e registrando una flessione rispetto a giugno 2009 del 7,98 per cento. Il settore del franchising immobiliare evidenzia dunque segni di stanchezza. Tra le soluzioni proposte c’è la necessità di rafforzare il presidio territoriale del settore procedendo ad accorpamenti che prevedano soglie superiori ai 300 punti vendita, di attualizzare tale sistema aggregativo in termini di “flessibilità, modularità, tecnologia, costi di accesso”, e di investire nella Ricerca e nello Sviluppo.

Immofranchising fotografa lo stato del franchising immobiliare in Italia1.753
5 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
3 voti. Media: 1.7/5