Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

In vendita i negozi di sigarette elettroniche

Dopo il boom di aperture di rivendite in Italia, oggi pare che i negozi di sigarette elettroniche siano in forte decrescita, tanto che su Immobiliare.it se ne registrano molti in vendita. Non ci sono grosse differenze tra Nord e Sud Italia, la tendenza sembra infatti essere uniforme su tutto il territorio.

Dall’essere il regalo più acquistato per i fumatori dello scorso Natale, oggi le e-cig sembrano vivere la loro prima vera crisi. Sarà che probabilmente si trattava dell’ennesima moda passeggera, sarà che chi le ha provate è poi tornato alle vecchie e tradizionali sigarette; sta di fatto che oggi, per chi vuole intraprendere questo business, il mercato offre solo l’imbarazzo della scelta. Il prezzo medio di vendita dei negozi varia fra 10.000 e 20.000 euro, a cui vanno sommati i costi di affitto del locale (circa 1.000€ al mese) e il subentro alle affiliazioni che è generalmente obbligatorio.

A chi si interroga sul perché di tanta offerta, può arrivare una risposta dalle nuove norme in arrivo con il 2014 che forse scoraggiano anche i più intrepidi. Infatti la normativa sul fumo elettronico diventerà rigida almeno tanto quanto quella del fumo tradizionale. Primo fra tutti va ricordato il provvedimento che vieta le e-cig ai minorenni; poi ci sono in ballo le diverse richieste di divieto delle sigarette elettroniche nelle scuole e nei locali pubblici. La tassa sul consumo sarà aumentata arrivando al 58,5% e si dovranno seguire e ottenere tutte le autorizzazioni del Monopolio di Stato. Infine ci si dovrà attenere a tutti i requisiti finora limitati alle tabaccherie e che saranno estesi anche alle rivendite di sigarette elettroniche.

Per rimanere sempre informato sul settore immobiliare, seguici su Facebook, Twitter e Google Plus

In vendita i negozi di sigarette elettroniche4.054
2 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
4 voti. Media: 4.0/5