Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

La Grecia può essere un affare immobiliare?

I telegiornali e i giornali delle ultime settimane non fanno che mettere in evidenza il drammatico momento che l’economia ellenica sta attraversando. Grossi problemi di debito pubblico, una tensione sociale che in alcuni casi ha purtroppo già prodotto aspri scontri e, non ultima, una situazione politica estremamente traballante e talmente ingestibile da aver condotto alla necessità di indire nuove elezioni dopo che le precedenti, svoltesi meno di un mese fa, avevano prodotto un sostanziale nulla di fatto. In attesa di capire se la Grecia uscirà effettivamente dal sistema euro, per timore della svalutazione milioni di cittadini stanno ritirando dalle banche i loro risparmi e anche il mercato immobiliare sta vivendo scossoni notevoli.

Il mercato immobiliare greco oggi

Il primo dato che colpisce, nell’analisi di questo settore, è vedere come chi oggi investe in Grecia non è greco, mentre chi lo è porta i suoi capitali verso il mattone estero; i cittadini ellenici stanno investendo i loro risparmi in immobili che si trovano in altre nazioni, principalmente in Germania, mentre approfittando delle quotazioni in calo (si parla di una diminuzione dei prezzi che oscilla in media fra il 5% e il 30%, con picchi anche del 50%), tanti stranieri guardano con interesse al mercato immobiliare greco che, paradossalmente, se dovesse realmente tornare alla moneta nazionale subirebbe un’ulteriore svalutazione, e questo renderebbe ancora più appetibile l’investimento.

Gli italiani rappresentano una fetta importantissima degli acquirenti di immobili greci, e secondo dati ufficiali in alcunee aree come l’isola di Rodi arrivano ad essere circa il 30% del totale, a pari merito con i tedeschi. Stando ai numeri ricavati dall’analisi di Spiti24.gr, il sito di Gruppo Immobiliare.it specializzato in immobili greci, se è vero che si registra un calo di circa il 15% nelle vendite rispetto al 2011, oggi la richiesta di immobili da parte di italiani è in aumento vertiginoso; va precisato, però, che si tratta soprattutto di volontà di conoscere i prezzi più che di concludere l’affare. Insomma, tutto sembra convergere verso l’ipotesi di un atteggiamento attendista, quasi da scommettitore; i prezzi sono già allettanti, ma se dovessero continuare a diminure lo sarebbero ancora di più.

Affitti e mercato turistico

Se Atene piange, Sparta non ride. Mai come ora la frase si adatta alla Grecia e al suo mercato immobiliare, e si potrebbe riscrivere in questo modo: se le vendite piangono, gli affitti non ridono. L’instabilità sociale è l’elemento che più di ogni altro sta allontanando i turisti dalle spiagge e dalle città greche. I dati dell’ Elstat parlano di una diminuzione nelle prenotazioni dall’estero nella percentuale del 25%. Ovviamente a fare le spese di questa situazione è anche il comparto delle case vacanza dove gli italiani rappresentano addirittura l’80% delle richieste di affitto di breve periodo fatte da cittadini non ellenici. Le richieste di case vacanza sono diminute, fino a questo momento, del 10% rispetto al 2011 e di pari passo sono scesi anche gli affitti richiesti. L’estate 2012 si sta orientando verso una richiesta media per un appartamento con 4 posti letto che oscilla fra i 700 euro e i 1300 euro a settimana, il che equivale a una diminuzione compresa fa il 10% e il 15% se si confrontano i canoni di locazione con quelli richiesti nel 2011. Ad avere rinunciato alle vacanze nei mari greci sono stati soprattutto americani e tedeschi, i più spaventati dai possibili disordini sociali che però, rassicurano gli operatori, non hanno mai interessato le aree turistiche le quali, per salvare la stagione, sperano nelle prenotazioni da parte di bulgari e russi.

Diventare imprenditore del turismo in Grecia

Ricordate il musical Mamma Mia! da cui fu tratto anche un film campione di incassi con Meryl Streep? La protagonista decideva di cambiare vita e aprire un albergo in Grecia. Oggi questo potrebbe essere l’affare immobiliare per molti stranieri. Secondo quanto reso noto dalla Chamber of hotel di Atene, gli immobili commerciali ad uso turistico in vendita in Grecia sono in aumento e si stima che, attualmente, siano sul mercato oltre mille strutture. La notizia è davvero importante se si considera che il turismo rappresenta il 15% del Prodotto Interno Lordo della nazione e che dà lavoro ad oltre settecento cinquantamila persone. Negli ultimi dodici mesi le quotazioni di questi immobili sono diminuite del 25%, ma nonostante ciò i grandi gruppi alberghieri non sembrano essere interessati a rilevarli, non ancora almeno. Dato che i grandi non investono, la speranza è riposta, quindi, in singoli sognatori che vogliono trasformarsi in albergatori sulle sponde del Peloponneso; per loro il consiglio è di valutare bene lo stato dell’immobile. Molto spesso le condizioni delle strutture alberghiere greche sono tutt’altro che eccellenti e sono necessari lavori di ristrutturazione importanti; in fondo, anche il personaggio interpretato da Meryl Streep era sempre alle prese con chiodi, martello e tanti scricchiolii.

La Grecia può essere un affare immobiliare?4.056
9 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
6 voti. Media: 4.0/5
  • La Grecia può essere un affare immobiliare? - Economia - Tua Notizia

    [...] da aver condotto alla necessità di indire nuove elezioni… Continua a leggere la notizia: La Grecia può essere un affare immobiliare? Fonte: [...]

  • La Grecia può essere un affare immobiliare? | SegnalaFeed.It

    [...] da aver condotto alla necessità di indire nuove elezioni… Continua a leggere la notizia: La Grecia può essere un affare immobiliare? Fonte: [...]

  • News Immobiliare.it – Mercato immobiliare italiano: dove comprano gli stranieri.

    [...] a rischio. Si è ventilata anche l’ipotesi di un ritorno alla moneta nazionale e, esattamente come sta accadendo in Grecia, questo comporta una situazione di stallo nel mercato immobiliare, soprattutto da parte degli [...]

  • Mercato immobiliare italiano: dove comprano gli stranieri. | News Immobiliari

    [...] a rischio. Si è ventilata anche l’ipotesi di un ritorno alla moneta nazionale e, esattamente come sta accadendo in Grecia, questo comporta una situazione di stallo nel mercato immobiliare, soprattutto da parte degli [...]

  • News Immobiliare.it – Consigli per chi vuole casa all’estero

    [...] Più volte vi abbiamo raccontato di come i lidi ellenici stiano diventando una delle mete più interessanti per chi vuole investire. Tanto le abitazioni civili quanto le realtà commerciali dedicate alla ricettività (hotel, [...]

  • Consigli per chi vuole casa all’estero | News Immobiliari

    [...] Più volte vi abbiamo raccontato di come i lidi ellenici stiano diventando una delle mete più interessanti per chi vuole investire. Tanto le abitazioni civili quanto le realtà commerciali dedicate alla ricettività (hotel, [...]

  • News Immobiliare.it – Il rilancio della Grecia passa dall’immobiliare

    [...] Grecia, chiunque lo sa, da alcuni anni sta attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia. [...]

  • La grecia passa dall’immobiliare, il rilancio

    [...] La Grecia, chiunque lo sa, da alcuni anni sta attraversando uno dei momenti più difficili della sua storia. Una crisi economica profonda e devastante che ha avuto, e ancora sta avendo, pesanti ripercussioni non solo economiche, ma anche sociali e politiche. Per questo motivo è particolarmente interessante la notizia riportata, fra gli altri, dal sito web italiano Il Ghirlandaio e relativa ad un importante progetto di edilizia ed urbanistica che avrà come centro la capitaleAtene e come scopo diretto quello di migliorare le condizioni di una delle capitali più belle, ma anche più trascurate e degradate d’Europa e, come scopo indiretto, ma altrettanto importante, anche quello di creare posti di lavoro e opportunità di impiego. [...]