Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Le novità di IFA 2017: una casa sempre più smart

7 set 2017, pubblicato da Redazione in: Domotica 

Ieri si sono chiusi i battenti di IFA 2017, la fiera berlinese dedicata alla tecnologia. Quest’anno, in particolare, si è registrata una grande presenza di produttori di elettrodomestici, che hanno presentato dispositivi sempre più smart, evoluti e autonomi.

Il forno che cuoce e… si pulisce da solo. Croce e delizia di ogni cucina: che temperatura impostare, per quanto tempo? In futuro questo non sarà più un problema. Miele ha presentato il modello “Dialog”, un forno a onde elettromagnetiche in grado di cuocere contemporanemente piatti diversi e di avvisarci man mano che sono pronti.
Anche la Grundig ha presentato un prototipo in grado di riconoscere i cibi, scegliere la miglior cottura e che, soprattutto, possiede un sistema automatizzato che avvia da solo il programma di pulizia delle superfici interne. Al momento l’azienda però non si è ancora sbilanciata su tempi di disponibilità e prezzo.

 

“Avrò il burro in frigo?”. A IFA 2017 Samsung ha presentato la sua “FridgeCam”: una serie di telecamere che scattano delle foto ai ripiani del frigorifero e trasmettono il tutto allo smartphone. In ogni momento sarà possibile sapere se c’è il burro in casa.
L’evoluzione verso la smart home non si limiterà a farci sapere che cosa abbiamo in cucina, la nuova linea “Link Cook” di Haier è dotata di un’interfaccia che consente di ottenere informazioni anche sulla freschezza dei prodotti, le date di scadenza e le proprietà nutrizionali degli alimenti. E se ci sono indecisioni su cosa mettere in tavola è il frigorifero stesso che propone delle ricette in base agli alimenti presenti al suo interno. Niente più sprechi!
Grazie all’interfaccia intuitiva, il frigo si trasforma anche in uno strumento di comunicazione e intrattenimento per la famiglia (previsioni meteo, radio, social network, TV, email…).
Aspirapolvere sempre più intelligenti! Da alcuni anni sono già comuni in molte case italiane gli aspirapolvere autonomi, robottini che puliscono il pavimento senza bisogno della presenza umana. L’azienda americana Neato Robotics, specialista del settore, ha portato a Berlino il suo “Botvac D7 Connected“, capace di mappare la casa col laser, così da eseguire pulizie mirate, dopo che l’utente – su una mappa virtuale – avrà segnalato quali angoli toccare, e quali no. Le routine sono impostabili anche online, dal sito IFTTT, via smartwatch Apple, tramite bot per Facebook Messenger, e grazie agli assistenti virtuali Alexa ed Google Assistant.

 

Lavatrici parlanti. Dagli anni ’50 la lavabiancheria è tra gli elettrodomestici indispensabili e i produttori continuano a lavorare per renderla l’alleata numero uno in casa. Ecco, allora, la nuova “Samsung QuickDrive” che permette di risparmiare tempo ed energia (-20%), grazie a una piastra aggiuntiva che, al classico movimento “alto-basso”, aggiunge anche quello “avanti-dietro”. La lavatriche è anche in grado di dosare sempre il giusto quantitativo di detersivo e scegliere il programma più indicato. Non è da sottovalutare, infine, la possibilità di programmare l’avvio del ciclo prescelto tramite app, in base all’orario in cui si vorrebbe che questo terminasse.
Anche i colossi italiani si buttano nella mischia; è il caso Candy Hoover Group S.r.l che ha presentato “Candy Bianca”, la prima lavatrice al mondo a parlare direttamente con l’utente e in grado di completare un lavaggio completo in classe A in meno di un’ora. Usando l’applicazione “Candy simply-Fi” – disponibile per Android e per iOS – si può chiedere, ad esempio, quale sia il programma migliore da utilizzare per il nostro bucato. A sua volta la lavatrice fa delle domande all’utente prima di avviarsi, in questo modo Bianca studia le esigenze del proprietario e ne memorizza le abitudini.
Molti di questi elettrodomestici dovrebbero arrivare sul mercato tra settembre 2017 e i primi mesi del 2018, in alcuni casi con prezzi, al momento, proibitivi. Ma un domani queste tecnologie potrebbero essere comuni in tutte le case.

 

Le novità di IFA 2017: una casa sempre più smart5.051
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5