Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Le spese familiari per la casa secondo l’Istat

9 dic 2016, pubblicato da Federica Tordi in: Consumi Crisi Economica Economia Famiglia Locazioni Mutui Primo piano 

In occasione delle recenti audizioni in Parlamento, l’Istat ha consegnato un report sulla situazione delle famiglie italiane rispetto ai pagamenti legati alla sfera della casa. Benché i numeri siano relativi al 2014, risulta che tre milioni di nuclei familiari – praticamente uno su dieci – sono in difficoltà con le spese. Guardando soltanto alle bollette delle utenze domestiche, l’11,7% delle famiglie è indietro con i pagamenti. La causa della stragrande maggioranza delle sofferenze è legata alla volontà di non diventare morosi con le rate dell’affitto.

Il 10,2% delle famiglie risulta avere degli arretrati sulle utenze domestiche; tra chi è in affitto il 16,9% non riesce a stare in pari con il pagamento del canone. Tra chi invece ha sottoscritto un mutuo, il 6,3% conta qualche rata non saldata, trovandosi così in una situazione morosa nei confronti degli istituti di credito.

Tra le manovre in discussione, sotto la pressione di Confedilizia, si sta valutando un modo per poter detassare le locazioni. Nonostante le difficoltà nell’eliminare le tasse sulla prima casa, si dovrebbe trovare una maniera per poter in qualche modo ridurre il carico fiscale sugli immobili che vengono dati in affitto, in modo tale da favorire i proprietari e incoraggiarli a mettere le loro case sul mercato delle locazioni. In questo modo si potrebbe anche ridurre il numero di famiglie che accende un mutuo, trovandosi poi in difficoltà con le rate.

A proposito di questi casi, è intervenuta l’Abi che ha studiato i numeri relativi al periodo ottobre 2009-dicembre 2015: in questi anni sono state 123.630 le famiglie che hanno avuto la possibilità di sospendere i pagamenti delle rate dei mutui. Ma a pesare sui bilanci non sono soltanto finanziamenti o canoni di locazione, vanno aggiunte le spese per le tasse sui servizi, per le bollette, per la manutenzione e per il condominio. Secondo l’Istat ogni famiglia italiana spende mediamente 357 euro al mese per la casa (il 14,5% del reddito medio). Questa voce del bilancio familiare pesa ancora di più per chi vive al Nord (15,2%) e per chi vive nelle aree metropolitane (16,1%).

 

Le spese familiari per la casa secondo l'Istat5.051
0 Commenti
VN:F [1.8.6_1065]
1 voto. Media: 5.0/5