Domande & Risposte
News Immobiliari
Suggerimenti

Prestito Vitalizio ipotecario. Legge e qualche novità

18 gen 2016, pubblicato da Andrea Polo in: Acquisto, vendita, affitto Comprare immobile Economia Primo piano Varie 

A marzo dello scorso anno avevamo dedicato uno speciale della nostra sezione News al prestito vitalizio ipotecario spiegandone le caratteristiche principali e prendendo come oggetto di analisi quello che, fino ad allora, sembrava essere il prodotto finanziario destinato ad essere inserito nella legge di Stabilità come alternativa alla vendita in nuda proprietà degli immobili.

In realtà la formula con cui, in modo definitivo, questo particolare tipo di finanziamento è entrato nel testo ha alcune importanti differenze che è utile evidenziare oggi nel caso si sia interessati a richiederlo. Il primo e più importante dei cambiamenti introdotti è quello relativo alla proprietà del bene. Se nella sua formula classica il prestito vitalizio ipotecario prevede che, a fronte di un finanziamento compreso fra il 15% ed il 50% del valore dell’immobile, la casa non possa essere né venduta né affittata fino alla morte del firmatario e all’estinzione conseguente del debito, oggi è invece possibile cedere la proprietà o l’utilizzo della casa anche prima della morte del contraente prestito a patto che, però, il prestito stesso venga prima estinto. Introdotta anche la possibilità di co-intestazione del prestito, ma entrambi i contraenti devono aver compiuto 60 anni al momento della firma e siano coniugati o conviventi more uxorio da non meno di cinque anni. Confermata allo 0.25%, nonostante alcune voci di corridoio avessero ventilato l’ipotesi opposta, anche l’imposta sostitutiva agevolata applicata a questo tipo di contratti. Ultima novità quella legata agli interessi che, da ora, potranno essere pagati in una soluzione ultima a fine contratto, come era prima, oppure abbattuti grazie a pagamenti rateali precedenti la scadenza.

 

Prestito Vitalizio ipotecario. Legge e qualche novità2.5527
1 Commento
VN:F [1.8.6_1065]
27 voti. Media: 2.5/5